Fiducia ed ottimismo. Le due sconfitte che hanno inaugurato l’avventura dei Mad Bulls Bt nel campionato di II Division non hanno cambiato le carte in tavola. L’entusiasmo, in pratica, è lo stesso d’inizio stagione. Ed è con entusiasmo che i “tori matti” si avvicinano al match casalingo contro i quotati Barbari Roma Nord, vicecampioni d’Italia in carica. La gara è valida per la terza giornata della regular season ed è in programma domani sera sul sintetico del “Manzi-Chiapulin” (kickoff alle 19.30) MISSIONE COMPLICATA – Il pronostico, inutile nasconderlo, è favorevole alla franchigia capitolina. I ragazzi allenati da Ugo Calò, in ogni caso, hanno voglia di stupire e di mettere in difficoltà i blasonati avversari. “Ci aspetta una partita molto complicata – ha ammesso il presidente Manuel Marzocca – ma quando abbiamo deciso di presentare la domanda di ripescaggio in II Division ed entrare di conseguenza a far parte del vero football americano, eravamo consapevoli delle difficoltà a cui andavamo incontro. Questo è un palcoscenico molto affascinante, ma al tempo stesso estremamente selettivo. Noi vogliamo dimostrare di poterci stare. E ci proveremo anche contro i Barbari Roma Nord”. BILANCIO POSITIVO – Ha perso all’esordio in trasferta contro i Gladiatori Roma. Idem sabato scorso al debutto davanti al proprio pubblico contro gli Elephants Catania. Non mancano sfumature positive, in ogni caso, nel primo mini-bilancio dei Mad Bulls. “Dispiace – ha concluso il presidente Marzocca – aver perso un’imbattibilità casalinga che durava da quasi tre anni, ma voglio comunque rivolgere un forte plauso alla squadra per come ha interpretato il match con gli Elephants e per aver messo in difficoltà un formazione esperta come quella siciliana. Dobbiamo soltanto stare tranquilli e pensare a migliorare di partita in partita. I risultati, ne sono convinto, arriveranno di conseguenza”. fonte: La gazzetta del Mezzogiorno