Tori matti? In campo domenica per il Memorial Cozzoli?

Una vittoria netta e convincente con una dedica speciale. È terminato 14-2 per i Mad Bulls Barletta il “Memorial Cozzoli”, giocato nella serata di sabato al “Fanuzzi” di Brindisi tra i “tori matti” ed i padroni di casa dei Bucks di cui Cozzoli è stato giocatore. Il match che ha segnato l’esordio stagionale della squadra del presidente Marzocca è stato deciso dalle segnature di Morella e Delcuratolo arrivate al termine di una gara molto combattuta. La vittoria è stata dedicata dai rossoneri a coach Roberto Papalino, prematuramente scomparso ma ancora vivo nel ricordo di tutto il team barlettano.

Grande soddisfazione per l’esordio positivo hanno espresso il presidente dei Mad Bulls, Manuel Marzocca e l’offensive lineman Marco Tucci, i quali hanno rilevato come il risultato sia stato corroborato da una bella prestazione.

La grande giornata di football è stata completata dall’incrocio tra Barletta e Brindisi nella categoria Junior flag e tackle: i piccoli tori non sono riusciti a fermare gli esperti ed internazionali Wolves, ma hanno sfoderato una prestigiosa prestazione, cedendo per 26-28.La stagione dei Mad Bulls proseguirà all’insegna della preparazione al Cif 9, al via nel 2016. A guidare i 45 elementi del roster è Lorenzo Diliso, che si occuperà dei running backs, Gigi Vescia, che affiancherà coach Gianluigi Allegretti nella preparazione delle linee di attacco e di difesa e Giovanni Binetti che prenderà in consegna il reparto dei linebackers. Capo allenatore, come la passata stagione sarà coach Ugo Calò. Le nuove leve, invece, verranno affidate a coach Gilberto De Tullio, che formerà i nuovi arrivati per l’eventuale ingresso in prima squadra.