DSC_0057

È cominciato il conto alla rovescia in casa Mad Bulls BT in vista dell’inizio del campionato nazionale di Terza Divisione. Esattamente tra un mese, infatti, i ragazzi allenati dall’head coach Ugo Calò debutteranno in campionato. Sarà il girone B il campo di battaglia dei tori matti, che dopo aver ben figurato nel corso delle precedenti stagioni mirano al consolidamento di quella che da più parti è stata definita come una delle più belle realtà italiane di football americano. A contendere ai Mad Bulls il passaggio del turno ci saranno due squadre pugliesi e due campane: tornano alle competizioni i Delfini Taranto e le Eagles di Salerno, che completeranno il girone con i Bucks Brindisi e i Briganti Napoli. Un girone incandescente e difficile, probabilmente

uno dei più complicati dell’ottava stagione del Cif9. Una season che, ancora prima degli incroci sul campo, ha già battuto un importante record: saranno infatti 40 le formazioni ai nastri di partenza, che rappresenteranno 17 regioni italiane. I Mad Bulls BT sono tra le squadre favorite per il passaggio del turno nel raggruppamento B, ma i favori del pronostico pendono in primis sui Briganti Napoli, retrocessi dalla IFL e desiderosi di riscatto. Da non sottovalutare anche il team di Brindisi, che si è recentemente rinforzato con l’innesto di alcuni veterani provenienti da altre realtà che non parteciperanno al prossimo campionato.

12495158_990878890971788_7949940880011328478_n

Una sfida nella sfida per i “tori matti”, che hanno tutta l’intenzione di continuare il proprio percorso di crescita e di entrare ancora una volta tra le migliori 24 d’Italia. Quattro le partite in programma per la “Regular Season”, che decreterà quali squadre conquisteranno le prime due piazze di ogni girone e deciderà le sei migliori terze. I Mad Bulls scenderanno in campo il 20 febbraio al “Manzi-Chiapulin” contro Salerno, poi torneranno a calcare il sintetico del terreno di gioco di via dei Mandorli il 2 aprile contro Taranto. Un aprile di fuoco attenderà la squadra allenata da Calò, che il 16 o il 17 aprile affronterà la difficile trasferta di Napoli e 7 giorni più tardi si ritroverà di fronte i Bucks Brindisi. Al termine della Regular Season, il raggruppamento B – e le altre pool composte da 5 squadre – affronterà la cosiddetta fase “ad orologio”, a cui seguiranno i playoff divisionali. La finale del Cif 9 2016 è in programma l’8 luglio allo stadio “Dino Manuzzi” di Cesena. La nuova stagione è ormai alle porte, e il casa Mad Bulls la preparazione prosegue a ritmi molto serrati in vista del tanto atteso esordio.