Dopo la sosta forzata dovuta al gelo che ha paralizzato il nord Italia la scorsa settimana, si torna, finalmente, al football giocato, infatti sabato 10 marzo, alle ore 20.30, i tori matti di Coach Calò, saranno impegnati nel recupero della seconda giornata del girone B del campionato nazionale di football americano Fidaf di second division, nel loro primo impegno  “on the road” in quel di Ravenna contro i Chiefs.

I bizantini provengono dalla sconfitta subita per mano dei Pretoriani Roma, mentre i Mad Bullsdalla convincente prova contro i West Coast Raiders, che ha visto la compagine pugliese, raccogliere la prima storica vittoria in second division sul terreno amico del Manzi-Chiapulin.

L’intento è quello di cercare una certa continuità di risultati, pur dovendo fare i conti con alcune assenza, con la difficoltà del viaggio e con il livello tecnico dell’avversario, campione di terza divisione qualche stagione fa.

Coach Calò tiene alta la tensione dei ragazzi: «Ci aspetta una partita impegnativa contro un avversario di spessore e grande tradizione. Anche stavolta non conosciamo schemi e tattiche dei nostri avversari ma questo, pur rendendo più difficile la preparazione della partita, rende la sfida più appassionante ed impegnativa. Cercheremo di ripetere la buona prestazione fatta nella precedente partita contro i West Coast Raiders. Certo il rinvio della gara per i problemi legati ai fattori atmosferici ci ha creato problemi organizzativi e di roster. Contiamo di fare una buona prestazione anche per consolidare i miglioramenti e l’upgrade del team».

Non ci resta che darvi appuntamento a sabato 10 marzo, presso il campo sportivo di Marina di Ravenna per assistere all’incontro.

Ufficio Stampa Mad Bulls Barletta