Massima concentrazione. Voglia di curare anche il minimo dettaglio nella preparazione della prossima fondamentale partita. Ecco come prosegue la marcia di avvicinamento dei Mad Bulls Bt all’esordio nei playoff del campionato di football americano a 9 third division.

I “tori matti”, secondi classificati al termine della regular season, affronteranno domenica prossima al Manzi-Chiapulin (kickoff alle 15.30) i White Tigers Massa nella sfida secca di wild card: in palio ci sarà l’accesso ai quarti di conference. “Arriviamo a questo match – ha ammesso il fullback Marcello Cassano – con la consapevolezza che fino ad oggi il nostro più grande avversario siamo stati proprio noi e che saremo sempre noi a creare la differenza tra il
vincere e il perdere. I White Tigers arriveranno a Barletta dopo una lunga trasferta e non avranno alcuna intenzione di ritornare a casa a mani vuote. Noi, però, abbiamo un sogno da continuare ad inseguire e vogliamo superare brillantemente questo primo step”. La sfida tra la franchigia della sesta provincia e la formazione toscana è del tutto inedita. “Questa partita – ha sottolineato il wide receiver Saverio Morella – dirà molto sulla consistenza del nostro roster e ci farà capire se possiamo ambire a qualcosa in più della passata stagione. Abbiamo grande rispetto dell’avversario, ma siamo al tempo stesso consapevoli delle nostre potenzialità”.